QUELLE INDUSTRIE CHE DENIGRANO IL GRANO ITALIANO: ECCO PERCHÉ SERVE LA CUN!

La cerealicoltura italiana è ad un punto di svolta. Con la Commissione unica nazionale (Cun) lo Stato, finalmente, interviene a regolamentare un mercato poco trasparente ma strategico per il nostro paese. Gli agricoltori però non possono sbagliare: conferire la delega ai soggetti più credibili è fondamentale per la salute dei consumatori e per l'economia del settore. Nel frattempo c'è ancora chi denigra il grano italiano!

La Cun è lo strumento utile per regolamentare il mercato. Gli industriali dicono che il grano italiano non è di qualità, ma aumentano le scritte “100% italiano” sugli scaffali dei supermercati nei reparti PASTA! .

La ragione qual è?
Abbattere ingiustificatamente il prezzo del grano all’origine a discapito degli agricoltori e dei consumatori.

Solo uno strumento come la #CUN potrà monitorare correttamente i prezzi e fissarli sulla base di criteri qualitativi (reologici e tossicologici), nell'interesse dei consumatori. Nei paesi avanzati si fa così e noi dobbiamo armonizzare i criteri al resto del mondo.

Quando la Cun sarà a regime, tutte le borse merci locali dovranno cessare le loro rilevazioni e attenersi ai prezzi CUN.

GranoSalus con LIBERI AGRICOLTORI sta raccogliendo le deleghe per la partecipazione alla Commissione Unica Nazionale - CUN.

Più deleghe raccoglieremo, più commissari liberi avremo nella CUN, più saranno tutelati gli interessi dei consumatori e produttori.

Gli agricoltori liberi che coltivano grano possono scaricare qui sotto il modello delega, compilarlo (indicando le superfici), firmarlo e inviarlo insieme ad una copia del documento d'identità all'indirizzo email info@granosalus.it entro il 18 novembre 2020

Cosa fa la CUN?

La Commissione Unica Nazionale è lo strumento di riferimento nazionale che opera al fine di formulare, in modo regolamentato e trasparente, i prezzi indicativi e la relativa tendenza di mercato e che assicura la trasparenza del processo di formazione dello stesso, rispondendo in modo tempestivo alle esigenze degli operatori di mercato di avere punti di riferimento sui quali basarsi per le proprie contrattazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.