Il Glifosate e le contraddizioni del M5S

GranoSalus da sempre combatte il glifosate, sostanza tossica e dagli effetti cancerogeni, nonché interferente endocrino anche a basse dosi.


Nel 2017, il MoVimento 5 Stelle Europa presentò un emendamento in contrasto a questo dannosissimo diserbante.
Eravamo entusiasti per tale impegno, tanto che decidemmo, quasi all'unanimità, di sostenere il m5s alle successive elezioni politiche del 2018.

Quello che è stato un impegno europeo nel 2017, si è rivelato poi un voltafaccia perchè l'attuale propaganda del movimento ha strumentalizzato il voto degli elettori in occasione di queste elezioni europee, come dimostra l'immagine sottostante.

Abbiamo sbagliato!

Il neo partito di Di Maio e Casaleggio non ha mai proposto nulla di concreto per contrastare il pesticida che arriva nei nostri porti, nonostante gli svariati incontri al Ministero della Salute e le iniziative poste in essere dal nostro presidente Sen. De Bonis.
La Ministra Grillo, pur ostentando la guerra al glifosate negli atti non ufficiali, in una interrogazione parlamentare ha risposto che il GLIFOSATE NON FA MALE SE USATO ENTRO I LIMITI DI LEGGE!

Successivamente, dodici senatori hanno depositato una mozione a cui il governo non ha ancora risposto.

Nell' ultima seduta parlamentare del 15 maggio 2019, il Governo a maggioranza 5 stelle ha sonoramente bocciato un emendamento del nostro Presidente avente ad oggetto l’intensificazione dei controlli del grano estero fuori e dentro i porti . Lo stesso emendamento prevedeva inoltre l’introduzione del divieto di uso del glifosate in pre semina, come si può leggere sotto.

OGGI I NEO CINQUE STELLE SI PERMETTONO NUOVAMENTE di dichiararsi contrari al glifosate con un post pubblicato sulla pagina del M5S Europa.

Ma i fatti sono questi: dal resoconto Aula della seduta del Senato emerge chiaramente che 131 senatori (M5S e Lega) hanno votato a favore del glifosate, 76 sono risultati contrari e 35 non hanno preso posizione sulla dannosità della sostanza. Ecco i risultati delle votazioni del Parlamento a maggioranza cinque stelle:

Noi di GranoSalus, diversamente da quelli, continueremo sempre a tenere alta la guardia, ad evitare tali contraddizioni e a contrastare chiunque si permetta di non tutelare la salute, compresi coloro che pensano maggiormente ai profitti e non ai cittadini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.